Github vs Gitlab vs Bitbucket - La mia pagella 2019

January 20, 2019 0 Comments gitlab, vcs, github, bitbucket

Il VCS che vorrei...

Il mondo dei sistemi cloud per la gestione delle repository del codice è sempre in evoluzione, per questo motivo le funzioni che mettono a disposizione cambiano di anno in anno.

Nel 2018 li ho usati tutti, sia per progetti privati che per progetti professionali.

Mi fermerò solamente ai concetti principali che mi fanno scegliere un sistema o un altro, cominciamo!

GitHub

Fino all'anno scorso, avevo un abbonamento su GitHub che mi costava la bellezza di 7 euro al mese per avere le mie repository private. Il costo di una pizza al mese mi sembrava irrisoria, fino a quando ho scoperto Gitlab che permetteva di avere repository private gratuitamente!.

Bene, da quest'anno GitHub da a tutti i suoi utenti repository private illimitate gratuitamente!

Perché scegliere GitHub?

GitHub è il sistema più famoso e più usato al mondo per il software open source, lo scelgo quando voglio cercare nuovi progetti e solitamente preferisco fare una mia contribution su GitHub rispetto agli altri per una ragione di visibilità e di bacino di utenza. Lo scelgo anche quando voglio creare una repository pubblica.

Gitlab

Gitlab offre repository gratuite illimitate e inoltre 2000 minuti al mese della sua CI/CD integrata...

CI/CD integrata!!!

Credo che questo sia il motivo principale del motivo della scelta del suo utilizzo. Inoltre è un sistema open source e può essere istallato in una versione standalone nei propri server.

Perché scegliere Gitlab?

Scelgo Gitlab quando voglio avere progetti con CI/CD integrata, privati. Inoltre Gitlab da a disposizione per ogni repository un docker registry integrato. Insomma è una soluzione veramente a 360°.

BitBucket

BitBucket fa parte della suite Atlassian e come tale è integrato in tutti i loro servizi, Jira e Confluence in primis.

Gestisce al contrario di Gitlab e GitHub anche le repository Mercurial, che può essere un pro per molti.

Inoltre mette a disposizione repository private illimitate a tutti i suoi utenti e a team fino a 5 membri.

Perché scegliere BitBucket?

BitBucket ha dalla sua tutte le funzionalità di permesso e sistemi di approvazione del codice anche nella sua versione free, cosa che GitHub e Gitlab non hanno. Questa per me è la prima ragione di scelta.

Conclusioni

Spero di avervi dato le mie motivazioni di scelta nel minor tempo possibile, scrivetemi nei commenti eventuali domande!

Alla prossima! :)

Samuele Chiocca
Padova, italy Website